Home Attività Congressi e Convegni 2007 3° Congresso Regionale di Medicina Generale SIMG-Puglia. 24 Marzo 2007. Manfredonia (FG)

3° Congresso Regionale di Medicina Generale SIMG-Puglia. 24 Marzo 2007. Manfredonia (FG)

3 minuti di lettura
0
7

3° Congresso Regionale di Medicina Generale SIMG-Puglia
24 Marzo 2007. Manfredonia (FG)

 


I documenti relativi al Congresso sono disponibili come
file "Pdf" di Adobe© Reader

Locandina  -Fronte-

         
        (pdf  405 Kb)

Locandina  -Retro-

         
        (pdf  477 Kb)

Scheda di Iscrizione

         
        (pdf  130 Kb)

Razionale
Da anni ogni Paese Occidentale cerca in sanità nuove soluzioni (piani sanitari) per programmare spese da sostenere ai propri cittadini. Ma le risorse economiche allocate sono limitate vuoi per l’incremento della domanda di salute, vuoi per l’aumento della popolazione anziana, alla quale come è noto sono connesse le patologie croniche (diabete, malattie cardiovascolari, malattie cerebrovascolari o insufficienze renali ed altro). Inoltre se la tecnologia e la ricerca in campo sanitario si sforzano di offrire risposte sempre migliori e sempre più adeguate ai bisogni dei malati, esse incidono molto sui costi sostenuti dai Paesi.

In Italia il problema è affrontato riorganizzando i due pilastri del Servizio Sanitario: l’Ospedale e il Territorio. A tal fine le risorse economiche sono offerte spostandole in parte dall’Ospedale, che dovrà curare le malattie soltanto in fase acuta, al Territorio, non strutturato e anello debole del sistema.

Ma tutto ciò non basta. Occorrono nuove regole da sperimentare e da verificare la loro validità e applicazione. Le nuove regole sono : (1) la condivisione tra i Medici dell’Ospedale e i Medici del Territorio per realizzare percorsi assistenziali ai malati cronici; (2) la qualità delle cure e l’uso appropriato delle risorse.

La Medicina Generale dal canto proprio, è impegnata molto nel proporre alla società e al mondo politico il proprio contributo : (a) riorganizzazione del peculiare setting di lavoro ; (b) studiare la qualità dell’assistenza nel Territorio; (c) proporre modelli di ricerca assistenziale e di terapia medica, secondo l’EBM.

“Clinical Governance: è una struttura attraverso la quale le Organizzazioni del N.H.S. (National Health Service) sono responsabili del miglioramento continuo della qualità dei servizi e della salvaguardia degli alti standard di assistenza, creando un contesto nel quale l’eccellenza possa fiorire”. Commission for Health Improvement: “A Guide to Clinical Governance Reviews”. Primary Care Trust 2003.

 

Carica più articoli correlati
Carica ancora in 2007

Leggi Anche

2° Convegno Nazionale di Fiuggi: Per un Welfare Sostenibile. Fiuggi, 14-16 Settembre 2007

La Cooperazione dei Medici di Famiglia e la Cooperazione Sociale nelle Cure Primarie  …