default-logo

L'insegnamento Universitario della Medicina Generale e delle Cure Primarie

L'insegnamento universitario della Medicina Generale agli studenti di Medicina, è necessario per permettere una formazione di base dei futuri medici non solo in ospedale ma anche nel territorio e nelle Cure primarie, perchè le persone malate arrivano in ospedale spesso molto tardi o per brevi periodi, per la cura dell'organo malato e non per la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle “persona intera” e della sua famiglia.
L'istituzione dell'Esame di Stato con una valutazione in un mese anche presso il MMG, non ha colmato questa lacuna, perchè è valutativo e non formativo, e non si valuta ciò che non si è insegnato.
il DL 256 del MIUR che regola gli ordinamenti didattici ha raccomandato tale insegnamento ma non lo ha reso obbligatorio  in tutte le Università.
In alcune Università ci sono dei tirocini presso gli studi dei MMG, seminari opzionali o didattica elettiva inserite in alcune discipline come Medicina Interna o Igiene, ma non c'è l'insegnamento della Medicina Generale e Cure Primarie nel Manifesto degli studi, come  disciplina autonoma, come dichiarato da WONCA.
A Modena esiste questo a partire dalla coorte di studenti del 2009.
Dopo incontri e convegni, locali e nazionali, come referente dell'Insegnamento Universitario in SIMG,  grazie alla esperienza maturata in questi anni, alla discussione-confronto con colleghi, alla rete nazionale TuDoMeg ( rete di MMG Tutor e Docenti )  ho raccolto per temi il materiale prodotto in questi anni di esperienza, per facilitare il percorso  in tutte le sedi Universitarie.

  1. Il percorso dal 2002

  2. Modello di Convenzione

  3. Progetto didattico e offerta formativa nel Corso di laurea in Medicina e Chirurgia in Unimore

  4. Materiale informativo e didattico per MMG docenti

  5. Materiale informativo e didattico per studenti

  6. Manuale/diario di bordo per studenti

  7. Archivio Storico